Categorie
########

I numeri in cui sperano

Continua a pieno regime la macchina del terrore che inventa 17enni in terapia intensiva: https://www.bufale.net/17enne-positivo-al-covid-poi-negativo-poi-e-leptospirosi-cosa-sappiamo/

che aggiunge morti a casaccio https://www.ilprimatonazionale.it/cronaca/morti-guariti-virus-conteggiati-come-positivi-stupefacente-rivelazione-iss-166278/ o che li conteggia anche senza il tampone, così sulla fiducia (https://www.meteoweek.com/2020/08/29/padre-perso-vita-cause-naturali-classificato-covid-cpe/).
Zaia confessa  che se una volta il tampone ė positivo anche se sei negativizzato e muori di incidente stradale vieni contato covid https://youtu.be/2lx2O8XW6fE eppure quello che appassiona i più ė la prostatite di Briatore.
Contagi da capogiro individuati con un numero record di tamponi ogni giorno producono una bassissima letalità ormai da diverse settimane ma gli ortodossi del coronavirus non intendono allentare la presa.
Mi chiedo quale sia la soglia psicologica, il magic Number per convincere la gente che il rischio ora ė diminuto, e che si può riprendere a vivere quasi normalmente; che anche se si ė contagiati cė una bassa probabilità che finisca male. Questi numeri sono compatibili con una rapida immunità di gregge considerando il momento ad un basso costo di vite.
Forse abituati agli allarmismi sistematici oramai pretendono 0 contagi 0 terapie intensive e 0 morti ma purtroppo oramai questo virus fa parte della nostra storia ( anche se è da chiarire meglio come sia cominciato ) e qualcuno raramente nel mondo ne morirà sempre.
Ora non pretendo che i più si accorgano che c ė un tentativo in atto di aumentare il controllo globale sulla popolazione e  di instaurare un governo mondiale, ma credo che troppe coincidenze strane dovrebbero almeno suscitare qualche dubbio sulla genesi e sulla gestione di questa pandemia.
Mi accontenterei che  almeno si cominciasse ad avvertire una qualche differenza tra 1000 e passa morti al giorno e 5,  sarebbe gia un piccolo inizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *