Categorie
########

Emergenza ad oltranza

Finalmente il 31 luglio scadrà lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario legato al covid. Purtroppo però pare che i sei mesi di emergenza non siano bastati. Infatti il governo vuole allungare il periodo almeno fino al 31 ottobre. Quello che non è molto chiaro è il motivo visto che oramai non si può parlare di emergenza con 5 morti al giorno. Poiché ogni giorno muoiono di incidente stradale circa 12 persone al giorno, sarebbe più accettabile dichiarare lo stato di emergenza in conseguenza degli incidenti stradali. I media proseguono imperterriti ad alimentare il terrore su una possibile seconda ondata nonostante siano stati trovati 21 farmaci che bloccano la replicazione del virus:

https://www.nature.com/articles/s41586-020-2577-1

I medici che non si sono allineati al terrorismo mediatico galoppante vengono screditati e messi sulla graticola senza un briciolo di confronto nonostante i numeri gli diano ragione da vendere.

Oramai il buonsenso è perduto, anche il virus si è policitizzato, chi pensa che l’emergenza sia finita è un fascista mentre chi pensa alla prossima ondata è un progressista. I numeri non contano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *